Lampropeltis: le varietà da terrario più belle

I serpenti lampropeltis più particolari

Il Lampropeltis triangulum è un serpente di medie dimensioni, con una lunghezza massima di 150 cm. È molto apprezzato dagli appassionati di rettili per il suo carattere abbastanza docile e per la sua livrea davvero particolare che imita quella del serpente corallo. Infatti, oltre alla mancanza delle ghiandole velenifere a distinguerlo è la sequenza dei colori che nel serpente corallo è nero-giallo-rosso-giallo-nero-giallo mentre nel serpente del latte è giallo-nero-rosso-nero-giallo-nero. Sul mercato attualmente è possibile acquistare tantissime sottospecie di lampropeltis tra cui le più comuni sono:

  • Lampropeltis nigrita
  • Lampropeltis sinaloe
  • Lampropeltis hondurensis

Queste sono solo alcune delle sottospecie di lampropeltis tra cui scegliere che variano principalmente tra loro per il colore e per dimensioni.

Ancestrale o morph quale scegliere?

Oltre all’ancestrale è possibile scegliere uno dei tanti morph di lampropeltis disponibili. Il morph più conosciuto e allevato è senza dubbio l’albino, ciò è dovuto ai suoi colori particolarmente accesi che rendono il lampropeltis uno dei serpenti più belli da allevare. Il costo dei morph non è eccessivamente elevato e quindi ti consente di acquistarli senza dover spendere un patrimonio.

Lampropeltis morph

Come allestire il terrario per il serpente del latte?

Allestire un terrario per il serpente del latte non è difficile, infatti questo tipo di serpente non richiede particolari attenzioni. Per realizzare un terrario idoneo per il serpente lampropeltis dovrai innanzitutto scegliere un substrato che potrebbe essere fibra di cocco, tappetino di erba sintetica o trucioli di legno a seconda dei tuoi gusti. Successivamente, bisognerà creare una tana, in questo caso ti consiglio di utilizzare una noce di cocco con un foro delle dimensioni del serpente. Fatto ciò non ti resterà che installare un neon o dei led per l’illuminazione ed un cavetto riscaldante per il riscaldamento del terrario durante il periodo invernale. Se ti piace questo serpente dai un’occhiata anche al serpente del grano.

Ecco i terrari Amazon che abbiamo scelto per te:

Sono un allevatore di rettili e anfibi, coltivo questa passione da quando ero piccolo leggendo libri e tenendomi sempre informato su tutto quello che riguarda questi splendidi animali sia in natura che nell’ambito dell’allevamento. Ultimamente mi sto specializzando nell’allevamento dell’Heterodon nasicus nasicus e di raganelle africane.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.