Come riconoscere una vipera – guida completa

La vipera è l’unico serpente italiano potenzialmente pericoloso per l’essere umano. In questa guida impareremo come riconoscere una vipera.

Come proteggersi dalle vipere

Le vipere sono serpenti molto utili per l’ecosistema e che, al contrario di quanto si possa pensare, non sono animali aggressivi, infatti mordono solo quando si sentono realmente minacciati, in quanto l’essere umano non è visto come una potenziale preda piuttosto solo come un concreto pericolo.

Quindi la miglior difesa dalle vipere è sempre il rispetto verso questi splendidi animali. Tuttavia per evitare di imbatterci accidentalmente in questi serpenti velenosi, provocandone il morso possiamo evitare di aggirarci nei luoghi in cui è più facile trovarli, ovvero nelle radure in cui sono presenti sassaie o muretti a secco.

Gli escursionisti possono ovviare a questo problema adottando alcune precauzioni, primo fa tutti l’utilizzo di pantaloni antivipera che hanno un particolare gambaletto rinforzato che protegge la parte solitamente più esposta ai morsi, ovvero la caviglia e il polpaccio. Acquistali su Amazon cliccando sul riquadro che trovi di fianco.

In caso di morso ricorda sempre che il siero antivipera non è più utilizzato per il trattamento medico dei morsi di vipera in Italia, quindi recati subito al più vicino ospedale cercando di mantenere la calma. Per tamponare non usare mail la bocca per succhiare il sangue come vedi fare nei film, applica piuttosto un laccio al disopra della ferita facendo un nodo, ma evita di stringere troppo forte. Quando si fanno escursioni in zone in cui sono presenti delle vipere è bene portare con sé anche un piccolo kit di aspirazione del veleno che puoi acquistare cliccando sul riquadro che trovi a sinistra ricevendolo comodamente a casa.

Ricorda: queste descritte sono solo delle precauzioni, rivolgiti sempre immediatamente ad un medico in caso di morso. Evita sempre di toccare qualsiasi tipo di serpente selvatico, sia per il tuo che per il suo bene. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.