Come convincere i tuoi familiari a farti tenere un serpente

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
9 novembre 2016 Dritte per convinciere i familiari a farti tenere un serpente

Vuoi tenere un serpente ma i tuoi te lo vietano? Ecco alcuni consigli per convincere i familiari a farti tenere un serpente in casa.

I serpenti sono tra gli animali più affascinanti al mondo e proprio grazie al loro fascino sempre più ragazzi si avvicinano a questi particolari rettili con la speranza di allevarne almeno uno. Non per tutti però è così facile tenere in casa questi animali a sangue freddo, infatti molto spesso i familiari che siano genitori o il partner, hanno paura o comunque sono restii a convivere con un serpente. Tuttavia la repulsione per questi rettili i è spesso frutto di superstizioni e della cattiva informazione. In questo articolo ti darò qualche dritta su come convincere i tuoi familiari a farti tenere un serpente.

Informati sulla specie che si desidera allevare

Innanzitutto dovrai informarti attentamente sulla specie che vuoi allevare, infatti così facendo sarai preparato ad ogni eventuale domanda che ti verrà posta dai tuoi parenti. Il metodo migliore per farti una cultura sui rettili e sul loro allevamento è tramite i libri specializzati. Questi ultimi infatti sono la scelta migliore, infatti un buon libro contiene tutte le informazioni essenziali per iniziare ad allevare una determinata specie. Sul mercato ci sono tanti libri sui serpenti, alcuni più specifici e altri più generici.

Se hai già le idee chiare su quale specie scegliere allora ti consiglio di acquistare un libro specifico che ti permetterà di conoscere tutte le informazioni principali per un corretto allevamento come ad esempio la temperatura, l’alimentazione e le dimensioni del terrario in cui ospitare il serpente. Una volta che ti sarai informato potrai finalmente parlarne con i tuoi, questo è un passaggio cruciale, infatti se i tuoi familiari ti reputeranno abbastanza informato sull’animale avrai buone probabilità di ricevere il permesso per tenerlo in casa.

Di seguito trovi i due libri sull’allevamento dei serpenti che ti consiglio. Si tratta di testi molto completi e chiari, adatti ai principianti. Acquistali cliccando sul pulsante di Amazon per riceverli comodamente a casa tua.

Boa e pitoni

Questo articolo ti è piaciuto? Dagli un voto, non ti costa nulla e ci vuole un secondo!

Additional images:

Product Thumbnail

Price: 12,00

Buy Now

Un serpente per amico. Come convivere con i rettili

Questo articolo ti è piaciuto? Dagli un voto, non ti costa nulla e ci vuole un secondo!

Additional images:

Product Thumbnail

Price: 15,00

Buy Now

Scegli il serpente giusto                   

Anche la scelta della specie conta  moltissimo, ti consiglio di optare per un serpente abbastanza docile come ad esempio un pitone reale o un serpente del grano, perchè essendo alle prime esperienze con i rettili non è consigliabile iniziare con un animale più impegnativo come un Boa constrictor o un pitone moluro che hanno un carattere decisamente più vispo e soprattutto raggiungono maggiori dimensioni, il che li rende anche mono accettabili dai chi non ama i serpenti.

Fai capire che hai le idee chiare

Far capire ai tuoi familiari che hai le idee chiare sul serpente che vuoi e che ti sei preparato acquistando addirittura uno o più libri il che è sicuramente il modo migliore per far accettare la tua scelta. Infatti il successo della tua “impresa” dipende dalle tue capacità di mediazione tra il serpente e i tuoi familiari, perché questi se ti riterranno in grado di gestire questo nuovo animale che per loro è come una sorta di “alieno”, avranno maggior fiducia e impareranno tramite te a capire che si tratta di una bestiola inoffensiva e anche affascinante.

Se viceversa percepiranno questa tua decisione come “l’ultima delle tue trovate”, uno di tuoi tanti sfizi strampalati allora le possibilità che possano darti il via libero sono pochissime. Ricorda che informarsi sulle caratteristiche di un serpente o di qualsiasi altro animale che vuoi acquistare non serve solo a convincere i tuoi familiari ma è anche un dovere che hai nei confronti di un essere vivente che da quel momento dipenderà da te.

 

Potrebbe interessarti anche

Questo articolo ti è piaciuto? Dagli un voto, non ti costa nulla e ci vuole un secondo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Omar Bezzine

Sono un allevatore di rettili e anfibi, coltivo questa passione da quando ero piccolo leggendo libri e tenendomi sempre informato su tutto quello che riguarda questi splendidi animali sia in natura che nell'ambito dell'allevamento. Ultimamente mi sto specializzando nell'allevamento dell'Heterodon nasicus nasicus e di raganelle africane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *